BEVOSWING al Boteco, martedì 12 luglio il Michele Carrabba Trio

In una città silente, avvolta dall’inerzia più totale nel settore della cultura e dell’intrattenimento (Eccezion fatta per WINTER JAZZ di Antonio Tarantino e Paola Marino) e che ha molto da imparare dalla vicina FOGGIA nasce una rassegna musicale che sa di RITMO ESSENZIALE: BEVOSWING!

Un cartellone assemblato con risorse private in cui spiccano i nomi ormai storici del maestro VITTORIO BASANESE, senza trascurare i giovani nomi emergenti come il maestro NUNZIO FERRO con i GISPY PROJECT (27 luglio) ed i fantastici ASIMMETRICA (20 luglio).

Martedi 12 LUGLIO si esibirà una formazione d’eccezione:

Il MICHELE CARRABBA TRIO
Le serate si terranno tutti i mercoledì ECCEZION FATTA APPUNTO PER QUELLA DEL 12 LUGLIO ANTICIPATA AL MARTEDÌ fino alla chiusura che avverrà mercoledì 3 di AGOSTO con i RUMBATÀ LATIN JAZZ.

L’ingresso per gli spettacoli è assolutamente libero e non prevede alcun sovrapprezzo per le eventuali consumazioni.

Un’iniziativa che ha come unico scopo quello di accrescere il livello culturale del territorio producendo delle vere situazioni di aggregazione percorrendo il prezioso sentiero della comunicazione socio-musicale in un contesto signorile.

Un augurio sincero ai promotori di questa rassegna estiva Vladimiro Vene, Raffaele D’Orsi, Antonio Priore e al direttore artistico Giancarlo Ippolito che hanno voluto fortissimamente valorizzare la nostra città con un’iniziativa coraggiosa che costituisce un vero e proprio ACUTO NEL SILENZIO.

_______________________________________________________________________

Boteco (ex Mojito), mercoledì 15 giugno appuntamento musicale con i Buskaglia

Questa sera a partire dalle ore 22 presso il nuovo locale della movida sanseverese, Boteco (ex Mojito), si terrà un grande appuntamento musicale con i Buskaglia.

La Band nasce a San Severo (Foggia) 1997 da un’idea di Alfredo Fania, trombettista e cantante insieme a Dino Basile, pianista, Luigi Ferro bassista e Gigi Lorusso batterista e vocalist. Dal 2012 entra nella band il pianista Marco Contardi, che darà un contributo decisivo al sound attuale.

La band resta sempre fedele al sound americano, ricordando che una delle caratteristiche dello swing è che si lascia eseguire sia da Big Band che da gruppi di tre,quattro,cinque persone;questa possibilità espressiva darà vita a diverse aperture ed al filone denominato Mainstream.

Così, di concerto in concerto, di paese in paese,di palco in palco, la band arriva ad annoverare oltre 2000 esibizioni viaggiando per la penisola in lungo e in largo,ricalcando il passo dei loro miti e ricevendo premi e riconoscimenti, per una giovinezza ed una maturità spesi per la musica.

Ma i Buskaglia non sono certo tipi da rimpatriate e allora partecipano a prestigiose manifestazioni come Umbria Jazz , Sicily Jazz e Jazz in Sardegna sempre segnando punto, tanto da essere invitati a programmi televisivi nazionali quali “Uno Mattina” (Rai 1), ”Sereno Variabile” (Rai 2), ”In Famiglia” (Rai 2), “Piazza Italia” (Rai 1) e a collaborare con artisti di fama internazionale come Billy Preston, Ronnie Jones, Giovanni Imparato, Lorenzo Zecchino e i Cimarosa.

L’artista vero e’ sempre umile,dice il saggio e cosi’ i Buskaglia non si montano la testa, e al contrario continuano a raffinare la loro tecnica e le loro capacita’ espressive in una lunga gavetta che li portera’ su navi da crociera a intrattenere un pubblico raffinato ed esigente,con struggenti esecuzioni dal cuore nero intervallate da brani scanzonati, e che li condurra’ un po’ per voglia e un po’ per caso, davanti al mare,sotto i tramonti incantati dei principali villaggi turistici del Bel Paese (Forte Village Resort in Sardegna il Ciocco Hotel & Resort in Toscana,Planibel Resort in Valle d’Aosta per citarne alcuni) e dei piu’ prestigiosi Hotel tra i quali il Grand Hotel Rimini, il Pizzomunno di Vieste,il Golden Tower di Firenze,lo Sheraton di Catania, l’Hilton di Roma,ai Cappuccini di Gubbio e tantissimi altri ,spesso sotto l’occhio attento di significative personalita’ dello spettacolo nazionale.

Un viaggio,quello dei Buskaglia, che continua e che li condurrà ancora sotto i cieli e sopra i palchi di mezza Italia a suonare la loro musica,la loro croce e la loro delizia,quelle della “Banda dello Swing”.

I Buskaglia hanno calcato il palco con personaggi famosi tra cui:

Gipsy King, Giobbe Covatta, Roul Cremona , Emanuela Aureli (attrice), Fabrizio Fontana (James Tont), Sergio Sgrilli (cantante di Zelig), Luciana Littizzetto, Valeria Marini, Dario Ballantini (imitatore Valentino, Moretti, Gasmann), Scialpi, Rocky Roberts, La Premiata Ditta, Flavio Oreglio (il momento è catartico), Tosca, Caterina Balivo (Presentatrice), Fabrizio Moro (cantante), Roberto Bolle (Ballerino), Gigi e Ross (iene di Zelig), Povia (cantante).